Archivi tag: libri belli

Berselli e le scimmie (sull’aereo).

Anche le scimmie cadono dagli alberi ovvero Anche i migliori a volte falliscono (proverbio giapponese) Nell’ultimo post vi ho raccontato di quanto sia stato bello e monotematico il mio viaggio a Porto, perciò non vi tedierò oltremodo parlandovi ancora della libreria più bella del sistema solare. No, oggi vi voglio tediare con una delle mie […]

C’è un posto nel mondo in cui non ero mai stato

C’è un posto nel mondo in cui non ero mai stato. Cioè, ci sono un discreto quantitativo di posti nel mondo in cui non sono ancora mai stato. Vabbè, non sono mai stato in un casino di posti, ma proprio uno sproposito di posti, però non era questo che volevo dire. Volevo dire che c’è […]

And the winner is…

Premessa: ne è valsa la pena. Un paio di settimane fa avevo chiesto a voi, o numerosissimo popolo che affolla la virtuale platea di LettureDisoccupate, di aiutarmi nella scelta del libro che avrei dovuto leggere (qui il link del post in questione). Avevo indetto una sorta di primarie per capire chi, tra Massimo Carlotto, Paolo […]

Coi Denti e con il cuore (ma anche un po’ di strizza).

Stasera si esordisce. Di nuovo. Ma un po’ più in grande. Stasera vede la luce un progetto piccolo, ma bello. Molto bello. Stasera va in scena Denti, antologia di racconti curata dall’immarcescibile Gianluca Morozzi, pubblicata da Fernandel Editore, resa possibile dai ragazzi dell’associazione Canto 31. Stasera, al Fun Cool Oh (sì, si pronuncia proprio così), […]

La prosa in un bicchiere: Massimo Cuomo, la sua osteria muta e i miei gusti cangianti.

Nel 2015 sto rielaborando i miei gusti. Inconsapevolmente, ma lo sto facendo. O forse l’ho già fatto. Niente di tragico, attenzione. Non è che mi sia innamorato di un uomo. O di un cavallo. Non è che mi sia reso conto che il mio fisico abbia un impellente bisogno di risvoltini alle caviglie. E non […]

La parola ai blogger. Volume 2: Norma e Nu.

Seconda puntata della rubrica che dedico alle letture degli altri (qui la prima puntata), rubrica che sta riscuotendo un successo partecipativo inaspettato. Oggi lascio la parola a due bloggers un bel po’ particolari, persone che conosco solo virtualmente, ma che, alla mia richiesta, hanno risposto inviandomi delle recensioni davvero, davvero originali. I due, oltre a […]

La parola ai blogger. Volume 1: Gioacchina e Cavalier K

Scrivere di libri non è facile. Perché non è uno di quegli argomenti con cui puoi sperare di raggiungere un pubblico considerevole, specie se vivi in Italia. Perché l’entusiasmo e l’enfasi che profondi in una recensione o, semplicemente, nella descrizione delle emozioni che provi prendendo in mano un libro, sfogliandolo, succhiandone la linfa fino a […]

Ho letto “Stoner” e mi è piaciuto… o forse no…

Sto invecchiando, la barba è più sale che pepe, la panza lievita come l’impasto del pane, i muscoli cominciano a perdere la battaglia con la forza di gravità e il cervello, inesorabilmente, si è messo in marcia sul grande viale alberato che porta dritto dritto al rincoglionimento. Il nume tutelare della prosa musicata, Piero Pelù, […]

Harper Lee ci riprova (finalmente).

Qualche minuto fa sono venuto a conoscenza che questa arzilla signora, alla veneranda età di quasi 89 anni, ha deciso di dare seguito al suo unico libro, quello che io, per quanto la mia opinione possa contare, annovero tra i cinque romanzi più belli mai scritti, Il buio oltre la siepe. La signora, che di […]

Il mio nuovo eroe

Spesso mi innamoro a prima vista, spesso cado nella tentazione dell’impatto immediato, spesso vedo una copertina, una foto, una piccola immagine e finisco col comportarmi come il più classico dei compulsivi, quello che giudica dalle apparenze, e finisco col comprare un libro/giornale/fumetto solo perché quello che vedo È BELLO. Venerdì scorso, durante una toccata e fuga […]