Archivi tag: estate

Writers against ignorance. Volume 2: Fogli, Poldelmengo, Berselli, Bonazzi e Padua.

Secondo capitolo della saga estiva di LettureDisoccupate (e, per chi se lo fosse inspiegabilmente perso, ecco l’acclamatissimo primo capitolo). Seconda copiosa puntata con gli scrittori che mi/ci/vi consigliano uno o più libri da portarsi sotto l’ombrellone in spiaggia, sull’amaca tra due palme, sotto un albero in pineta, su di un ghiacciaio in capo al mondo, […]

Writers against ignorance. Volume 1: Porazzi, Petrelli e Vargiù.

Chi ha imparato a conoscere il sottoscritto e questo memorabile blog sa benissimo che da tre anni, ormai, sto combattedo un’inutile battaglia contro i libri da ombrellone e, soprattutto, contro gli scrittori che grazie all’ombrellone si mantengono tutto l’anno (e non faccio nomi, sennò mi dite che mi accanisco sempre sui poveri Vespa, Crepet, rapper […]

Il “peso” della cultura

Quando entri in una libreria e, alla tua richiesta “ho bisogno di un libro da viaggio”, la libraia non ti propone una superminchiata alla Pulsatilla o roba simile, beh, ti rendi conto di essere nel posto giusto. Questo mi è successo un paio di settimane fa, prima della nostra breve vacanza in Scozia. E qui […]

Vi scrivo perchè era un po’ che non mi facevo vivo (e così ho fatto pure la rima…)

Si, lo so, già siete quattro gatti a leggere questo blog nei momenti di massimo traffico, immagino in quanti sarete adesso, avrete di sicuro altri pensieri. Per esempio: “Cara, hai letto il nuovo post del LettoreDisoccupato? E’ un vero spasso!” “E credi che abbia tempo per stare appresso a queste minchiate? Devo ancora accompagnare la […]

Con le pinne, fucile e… libri di merda

Come iniziare questo post sull’estate? Lascio a voi la scelta, avete tre opzioni. Incipit n.1 Con giugno arrivano i primi caldi e le spiagge si riempiono di turisti. oppure Incipit n.2 L’estate fa capolino e subito le spiagge vengono prese d’assalto dai bagnanti. oppure Incipit n.3 E anche quest’anno siamo pronti per la nostra sana […]