Archivi tag: bologna

L’intervista. Patrick Fogli: Alfa, i social e gli strani incontri in libreria.

Con Patrick Fogli ho seriamente rischiato la denuncia per stalking, visto che sono molti mesi che lo inseguo, in maniera più o meno opprimente (più più che meno, a dire il vero). Comunque, dopo mille messaggi e tanti rinvii, allo scadere del 2015 è stato lui stesso a ricordarmi che ci saremmo dovuti vedere per […]

Coi Denti e con il cuore (ma anche un po’ di strizza).

Stasera si esordisce. Di nuovo. Ma un po’ più in grande. Stasera vede la luce un progetto piccolo, ma bello. Molto bello. Stasera va in scena Denti, antologia di racconti curata dall’immarcescibile Gianluca Morozzi, pubblicata da Fernandel Editore, resa possibile dai ragazzi dell’associazione Canto 31. Stasera, al Fun Cool Oh (sì, si pronuncia proprio così), […]

L’intervista. Quattro chiacchiere (o anche sei) con Danilo Masotti.

Danilo Masotti lo incontro all’ora di pranzo del 29 gennaio, fuori fa un freddo porco, e io, da vero spilorcio, gli ho dato appuntamento in un take away palestinese in centro (dove, però, si mangia da dio). Lo avevo contattato il giorno precedente su Facebook, chiedendogli, senza particolari aspettative, di concedermi un quarto d’ora del […]

Serata sonica…

È difficile spiegare come ci si sente in momenti come questo… Mi rendo conto che non è stato nulla di speciale, milioni di persone ogni giorno si mettono davanti a un microfono o dietro a una consolle. E molte di loro sono più brave di me ( e non parlo del mio amico Federico, perchè […]

Se leggi in piedi la gente si incazza

Premessa Quest’uomo ieri non ha rispettato le regole. E tra poco vi spiego il perchè. Il post Ieri c’ero anch’io, a vedere le 20/30 Sentinelle in piedi che “leggevano” i loro libri in piazza Galvani, in una bella e soleggiata domenica di ottobre, in una Bologna gremita di gente, in mezzo al casino delle tante […]

Le città di Giò: Bologna

“Il cancello è già tirato?” Questa è la domanda che mio suocero mi ha posto non più di una settimana fa. E questo è stato il momento in cui ho capito che era giunta l’ora di  fare un omaggio scritto alla città che mi ha accolto undici anni fa, che mi ospita tutt’ora e che, probabilmente, mi vedrà anche tirare […]

Que viva Rolandino, soccmel!

Premessa dello scrivente: non spaventatevi se parlo di storia medievale e di gente sconosciuta, di nomi strani e roba che potrebbe sembrare noiosa, non mi sono rincoglionito tutto d’un tratto, leggete e capirete. Ma di certo non riderete… Oggi è giorno di bucato, ma il sole non si vede, forse perchè c’è una nebbia mostruosa che […]