Categoria Uncategorized

Writers against ignorance. Friends edition: Panzacchi e Cuomo.

Io i libri da portarmi in vacanza li avevo già scelti, erano tre e mi sembravano più che sufficienti per una settimana in montagna. Li avrei letti probabilmente tutti, e avrei anche trovato il tempo di buttare un occhio all’edizione estiva di Internazionale e, ça va sans dire, alla mia compagna di una vita, la […]

Writers against ignorance. Volume 1: Porazzi, Petrelli e Vargiù.

Chi ha imparato a conoscere il sottoscritto e questo memorabile blog sa benissimo che da tre anni, ormai, sto combattedo un’inutile battaglia contro i libri da ombrellone e, soprattutto, contro gli scrittori che grazie all’ombrellone si mantengono tutto l’anno (e non faccio nomi, sennò mi dite che mi accanisco sempre sui poveri Vespa, Crepet, rapper […]

And the winner is…

Premessa: ne è valsa la pena. Un paio di settimane fa avevo chiesto a voi, o numerosissimo popolo che affolla la virtuale platea di LettureDisoccupate, di aiutarmi nella scelta del libro che avrei dovuto leggere (qui il link del post in questione). Avevo indetto una sorta di primarie per capire chi, tra Massimo Carlotto, Paolo […]

Lansdale, Zerocalcare e i cani. Bel libro. No. Forse…

Bello. Fa cagare. Dai, si legge. Ecco tre delle risposte da dare alla domanda: Be’, com’è il nuovo libro di Lansdale?. E io non me la sento di contraddire nessuna delle tre versioni. Partiamo dalla base. Alla fine del 2015 Joe R. Lansdale ha dato alla luce Honky Tonk Samurai (Einaudi stile libero), ottavo capitolo della […]

Al mio eroe letterario preferito

Mi fermo spesso davanti a una delle nostre librerie, di solito quella grande che sta in salotto. Mi ci pianto come un lampione e rimango per dieci, venti minuti a fissare, meditare, rimirare, ammirare, immaginare. I titoli, i nomi degli editori, le dimensioni che variano in altezza e spessore, i colori ancora vividi dei nuovi […]