Categoria le minchiate di giò

Un premio per il LettoreDisoccupato

Madamoiselle Sfogliatella, blogger su , ha deciso che fosse il caso di nominarmi per questo premio qua, e io, lusingatissimo per la nomina, seguo scrupolosamente le regole del premio e, dopo averne pubblicato il logo, rispondo alle 10 domande di rito. 1) Che tipo di musica ti piace? Ascolto quasi tutto, dal metal allo swing, ma […]

La razzìa

Il brutto di noi lettori, noi che amiamo i libri in tutte le loro forme, è che quando ci si presenta l’occasione giusta, beh, non ci tiriamo indietro, diventiamo peggio di un alcolizzato lasciato da solo in un negozio di liquori, diamo di matto. L’occasione in questione, la mia, è stata un giretto di due […]

Immagina una storia. Capitolo 1: Il fraintendimento

Cari amici, siccome non avevo una benemerita mazza da fare, mi sono fatto il solito giro su Google in cerca di foto stupide quanto il sottoscritto. Visto che ce n’è davvero un totale, mi è venuta voglia di creare questa nuova rubrica, in cui assocerò a un’immagine (che ritragga una persona, o una scritta sui muri, […]

mucodomenicale

Divano? Check! Copertina? Check! Tonnellata di fazzoletti? Check! Tende sigillate? Check! Libro? … LIBROOO??? Un inspiegabile (e inspiegabilmente violento) attacco influenzale fuori stagione mi tiene chiuso in casa da quasi una settimana, non ho avuto contatti col mondo esterno se non pochi trisillabi via whatsapp con amici cinefili in cerca di compagnia, non ho avuto […]

Il mio papa (senza accento) è una rock star

Et voila! E’ un paio di giorni che ci penso, da quando, cioè, sono venuto a conoscenza della pubblicazione di questo “giornale”. Lo so cosa state pensando, adesso farà la sua solita sparata da anticristo… NO, sarò molto più posato, quasi serafico. O meglio, rassegnato. Se questo Papa è stato paragonato a una rockstar, alla […]

I capri ispiratori.

Sai che c’è? Oggi parliamo un po’ del mio passato, letterario e non. E per farlo mi affido a una delle perle presenti nella mia libreria. La perla è questa qui: Ma ne parliamo per vie traverse, evitando di cadere nella trappola dell’ennesima e noiosissima recensione entusiastica, scavalcando l’analisi dei contenuti enormemente pregni di significato, […]

Chi cerca altro, trova me…

La fantastica app per cellulari che mi permette di monitorare l’andamento di questo blog, quotidianamente mi propone i cosiddetti termini di ricerca coi quali voi internauti arrivate alla visione di Letture Disoccupate. Per i pochi che non avessero capito il concetto, spiego: tu vai su gugol, digiti letture disoccupate e ti appare il mio blog. […]

Una serata disoccupata al Basso Investimento

Dopo tanti tentennamenti (“mai fatto niente del genere“), dopo i soliti ripensamenti (“e che gli racconto? io mi vergogno a parlare in pubblico“), dopo aver accampato scuse più o meno veritiere (“ma chi vuoi che venga? c’è il concerto dei depesc mod a Bologna, saranno tutti la’!”), dopo aver digerito gli “incoraggiamenti” degli amici (“non […]

L’uccello risolutivo

Donne, siete o siete state vittime di molestie sessuali? Vi sentite osservate quando camminate sfoggiando quella bellissima gonna plissettata che avete comprato l’altro giorno in saldo? Quel vostro collega bavoso allunga sempre le mani?  Camminare per le strade buie della città vi fa paura? Quei due brutti ceffi (tunisini, perciò, sicuramente, stupratori seriali) vi guardano […]

Tutta colpa delle nutrie…

Che ci crediate o no, è successo davvero. Anni fa, in un eurostar troppo pieno di gente, assistetti a questa squallida scenetta. Un uomo salito a Bologna, senza biglietto e accompagnato dal suo lacchè, urlava contro il povero e ingrato controllore frasi del tipo “io sono un parlamentare della repubblica, per legge ho diritto a […]