Categoria lavoro?

La scomparsa del Lettore Disoccupato

Due mesi. Quasi nessuno di voi se ne sarà accorto, lo so (intenti come siete nell’agognare le vostre prossime vacanze, o nel vivere le vostre attuali vacanze, o nel rimpiangere le vostre vacanze appena concluse, e tutti a lamentarvi dell’incredibile ondata di caldo delle ultime settimane), ma è quasi due mesi che non scrivo un […]

Senza nessuno che ti rompe i coglioni…

Ecco. È un po’ che non mi faccio vivo, e ho paura di scoprire che nessuno di voi abbia sentito la mancanza mia e del mio blog. Ma sono una persona positiva, e voglio credere che foste già in tantissimi a chiedervi dove fosse finito il LettoreDisoccupato (nonostante ieri sera Chi l’ha visto non abbia […]

I capri ispiratori.

Sai che c’è? Oggi parliamo un po’ del mio passato, letterario e non. E per farlo mi affido a una delle perle presenti nella mia libreria. La perla è questa qui: Ma ne parliamo per vie traverse, evitando di cadere nella trappola dell’ennesima e noiosissima recensione entusiastica, scavalcando l’analisi dei contenuti enormemente pregni di significato, […]

(senza parole)

(e ancora mi chiedono perché non faccio figli…) Questa storiella, che gira online da un po’, la dedico a uno dei tanti commercianti che non ce l’hanno fatta… Tempo fa il figlio di un mio amico, scartandosi una merendina, mi ha chiesto: “Cosa sono le tasse?”. Per farglielo capire gli ho mangiato l’82% della sua […]

Il gioco dei “se”.

(se stai leggendo questo post è perchè mi piace tanto leggere ed essere letto. e oggi voglio fare il gioco del “se”, che poi tanto gioco non è. E se piace anche a te, fallo con me…) – Se lavorassi ancora, leggerei poco poco e non sarei qui davanti a voi (a raccontarvi di quanto […]

Fatemi gli auguri (se avete il coraggio)

Anniversario importante, oggi No, non c’entra la nascita del blog, per quello dovete aspettare ancora qualche settimana, il primo post è di marzo. Oggi, 5 febbraio, esattamente un anno fa, all’ora di pranzo, nello studio del mio avvocato firmavo la rescissione del contratto che mi aveva legato per quasi dieci anni a una grossa azienda […]

Che paese di merda!

Stamattina ho letto su Facebook questa bellissima frase: “Sentire i deputati del PD cantare Bella ciao è un po’ come sentire Schettino che canta Finché la barca va mentre la Concordia affonda!”. E la cosa mi ha fatto ridere di gusto. Sbagliato. Per due motivi. Primo, gli esponenti del Pd non conoscono neanche lontanamente il […]

Problema risolto!

Quesito n.1: “Come trovare un lavoro?” La soluzione è lì, è sempre stata a un passo, solo che nessuno l’aveva mai fatto, quel passo. Meno male che la disoccupazione aguzza l’ingegno! Da uno dei tanti dizionari, ecco una definizione della parola a me tanto cara: LAVORO[la-vó-ro]: s.m. Impiego di un’energia per raggiungere uno scopo determinato. […]