Ogni tanto è giusto darsi del coglione

Dice: “Lo hai letto l’ultimo di Fabio Volo?”
E io lo mando affanculo, perché Fabio Volo no, proprio non si può.
“E della Ferrante che mi dici? Capolavoro, eh?”
Allora non lo vuoi capire, io quella merda mainstream non la leggo!
“Si, vabbè, però di Andrea Vitali non ne puoi proprio parlare male…”
MO’ VENGO LA’ E TI MENO!!!

Perché sono un bel po’ presuntuoso e mi credo depositario del sapere, dell’alta conoscenza.
Come tutti quelli che hanno più di venti libri in casa, penso che quello che leggo io sia figo, e quello che leggono gli altri sia perlomeno criticabile, opinabile, qualsiasicosanegativafiniscain “abile”

(quello che realmente penso è che il più delle volte ho anche ragione, i tre quarti dell’umanità leggente andrebbe spazzata via dalla faccia della Terra e rimpiazzata con alberi ornamentali o da frutto, molto più belli e, al limite, utili. Ma questa è una considerazione che rimane tra me e te, lasciamo che gli altri caproni che stanno leggendo questo post pensino che io, noi siamo al loro livello, e te lo scrivo con l’inchiostro simpatico, così gli altri non capiranno ;-))

Qualche volta, però, devo ricredermi, e ammettere che qualcosa di nazional-popolare meriti una valutazione più approfondita, che il fermarsi al “loleggonomilionidipersonequindièunaputtanata” sia una considerazione spocchiosa e superficialmente snob. Tra migliaia di pubblicazioni buone solo a dare spunto a un falò, ogni morte di papa ne viene fuori una degna di nota, tra miriadi di autori meritevoli di frusta e cilicio, sporadicamente ne spunta uno che la gloria se la merita davvero.
Se poi, come sembra, questa persona si trova seriamente a disagio con la notorietà e con tutto quello che da essa ne consegue, bè, direi che allora ho davvero bisogno di urlare al mondo intero (una tantum, sia chiaro) che…

SI, MI SBAGLIAVO

Il soggetto in questione è Michele Rech, ai più conosciuto come Zerocalcare, persona schiva e notevolmente timida, ragione per cui non pubblicherò la sua vera foto, ma soltanto il suo alter ego (chè tanto l’avete visto in faccia l’altra sera da Fazio, e avete potuto “toccare con mano” il suo disagio a contatto col pubblico e le telecamere).
zero
Ecco, lui è uno di quelli che seguo da un po’, uno bravo bravo, uno di quelli dai quali, purtroppo, mi stavo allontanando perché lo snob che c’è in me stava prendendo piede sul semplice lettore che dovrebbe giudicare per quello che vede, non per quello che sente dire in giro.
Per fortuna, qualche settimana fa è arrivata a casa la mia copia settimanale di Internazionale, e ho dovuto ammettere che SONO UN PERFETTO COGLIONE.
E questa ne è la spiegazione…
wpid-img_20150218_100339.jpg

Dal post in cui parlavo di lui e di Lucca Comics è passato più di un anno, la mia considerazione nei suoi confronti stava sfumando, visto l’enorme numero di copie che sta vendendo il suo ultimo libro, ma per fortuna mi sono imbattuto in quello che chiamare fumetto sembra troppo riduttivo.
Che dire, mi sono emozionato, mi sono amareggiato, sono rimasto estremamente colpito dalla capacità di sintesi tra disegno e testo, mi sono vergognato per la mia ignoranza sull’argomento in questione e per la mia supponenza nel criticare chi non si merita di essere criticato… e ho ammirato una persona che, come tante, è andata dall’altra parte del mondo per capire cosa stesse realmente succedendo, visto che al tg1 parlano solo di Renzi e Sanremo, quando va bene…
E non vado avanti con la spiegazione perchè lo avrete letto in molti, quindi sapete benissimo a cosa mi stia riferendo.
A chi è arrivato lungo e non lo ha trovato in edicola…
A chi non lo ha comprato per menefreghismo…
A chi si è comportato da ipocrita snob come il sottoscritto…
A chi non sa neanche di cosa stia parlando…
A tutti voi posso solo dire: NON SAPETE QUELLO CHE VI SIETE PERSI.

Gio (in un ipocrita bagno di umiltà)

Annunci

2 commenti

  1. ma la copertina è quella dell’immagine? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: