Grazie amico mio!

Ogni tanto capita che i desideri si avverino.
Nel post che ho scritto per il mio compleanno, questo qui, suggerivo ai miei lettori un numero considerevole di regali da farmi, dividendoli anche per fascia di prezzo, partendo da quelli per i più poveri (o taccagni) e arrivando a quelli che solo il sultano del Brunei si può permettere (sultano che, a quanto dicono incontrollate voci di corridoio, sembra essere accanito lettore di LettureDisoccupate).
Bene, incredibile a dirsi, ma qualcuno si è preso la briga di andare in cerca di uno dei miei fumetti preferiti, e l’ha anche trovato!
wpid-img_20141128_161655.jpg
Ora, questa persona non avrebbe molto piacere a vedere pubblicata la propria immagine, soprattutto a sua insaputa. Quindi io cercherò di non fargli un torto, perciò pubblicherò la sua foto un po’ manomessa, così da rendere l’autore di questo fantastico regalo abbastanza irriconoscibile.
Ladies and gentlemen, ecco a voi il signor F.
signor F
Volevo ringraziare pubblicamente il signor F. perchè non solo ha letto un post di questo blog, avvenimento più unico che raro, ma si è preso lo sbattimento di andare in giro per mercatini in cerca del mio amatissimo Tiramolla. E poco importa se il suddetto regalo sia stato presentato insieme a un inspiegabile, ma graditissimo, volume accompagnatorio, questo qui.
wpid-img_20141128_171719.jpg

Onore alla persona (l’unica, per adesso) che mi ha reso felice, ti voglio bene, signor F.

Il contentissimo Giò.

P.S. Non c’entra niente, ma vi consiglio di farvi un giro su ScrittureDisoccupate per leggere il mio nuovo racconto, quello della Serata Sonica, serata alla quale era presente anche il mio benefattore, il Signor F.
Cliccate qui, e buona lettura.

Ri-Giò.

Annunci

4 commenti

  1. Scommetto che ti sono brillati gli occhi. Un “tiraemolla” e un “de sade” d’annata……

    1. Loredana, per Tiramolla ho quasi pianto, e pensa che me li hanno dati 10 minuti prima che iniziassimo con Luna dark!

  2. …ecco perché eri così emozionato!

    1. Direi che il reading pesava un po’ di più, dal punto di vista emozionale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: