Il mio nuovo eroe

Spesso mi innamoro a prima vista, spesso cado nella tentazione dell’impatto immediato, spesso vedo una copertina, una foto, una piccola immagine e finisco col comportarmi come il più classico dei compulsivi, quello che giudica dalle apparenze, e finisco col comprare un libro/giornale/fumetto solo perché quello che vedo È BELLO.
Venerdì scorso, durante una toccata e fuga al Lucca Comics 2014, mi sono imbattuto nel piccolo stand di Don Zauker… ed è stato subito amore…
donzaukerit (1)
Superata la tentazione di comprare in blocco tutto quello che c’era sul banchetto, mi sono fermato a fare due chiacchiere con una delle ragazze dello stand per farmi spiegare un po’ chi è sto Don Zauker, cosa fa e perchè avrei dovuto comprarlo (nonostante avessi già deciso quale posto della mia libreria da bagno avrebbe dovuto occupare).
Ne viene fuori che il suddetto è, cito da Donzauker.it,

Esorcista in un mondo in cui Dio e il Diavolo non esistono (cioè il nostro), Don Zauker è un fumetto sulla totale mancanza di senso critico che caratterizza molte persone, di fronte alla religione e alla Chiesa cattolica in particolare.
Don Zauker è arrogante, manesco, ignorantissimo, egoista, bugiardo; è l’incarnazione dei peggiori vizi dell’uomo e non fa assolutamente niente per nasconderlo.
Ma peggiori di lui sono le persone che gli concedono credito, che lo venerano e ne giustificano il comportamento, inchinandosi non davanti alla persona, ma al vestito che porta.
Perché l’abito FA il monaco, questo Don Zauker lo sa.
E se ne approfitta.

Girando un po’ sul sito, mi sono accorto che questo fumetto esiste già dal 2003 e che viene mensilmente pubblicato sulle pagine del Vernacoliere da allora. In più esistono un paio di raccolte di e tre albi inediti e autoconclusivi che, ahimè, non si trovano ne’ in edicola ne’ in fumetteria.
Consapevole del fatto che non avrei avuto altro modo per farlo, ho (pro)ceduto all’acquisto e mi sono portato a casa questo albo qua.
wpid-20141103_110410.jpg
Si parla di Pietrelcina, di un uomo che in tanti definiscono “santo”, di pezzuole insanguinate, sputo, catarro, e sinistri uomini politici e di chiesa. Le leggende riguardo al venerato frate di San Giovanni Rotondo si fondono con le vicende di uno strano personaggio un po’ prete e un (bel) po’ sacrilego, che si professa emissario del Signore e che, allo stesso tempo, gode dei frutti “carnali” offertigli dai suoi nuovi e devoti seguaci.
Don Zauker fa parte del filone dei comics su Gesù e religione molto in voga negli ultimi anni, che, da “Jenus” di Don Alemanno alle “Suore Ninja” di La Rosa e Cardinali, prova a dare una visione più divertente, alternativa, satirica, blasfema, alla religione e alle sue devianze. C’è chi lo fa in maniera sarcastica come Don Alemanno, c’è chi lo fa in maniera più socialmente attrattiva, come Antonucci e Fabbri col loro “Gesù” gay e vendicativo.
Poi ci sono Pagani e Caluri che la buttano più sul realismo contemporaneo, sfatando il mito dell’uomo del signore che vive di preghiera e devozione e basta.
Avviso per i naviganti: se prendete in mano un albo di Don Zauker aspettatevi tante schifezze terrene e una cospicua dose di blasfemia, non sarete di certo contenti di quello che vedete e leggete, soprattutto se credete che gli uomini di Dio siano lontani dalle tentazioni della carne e del portafoglio e che la Santa Romana Chiesa sia DAVVERO un’istituzione meramente caritatevole (quindi la tavola che segue non fa per voi).
wpid-20141103_110207.jpg
Io, invece, sono da tempo un blasfemo/miscredente/senzadio che brucerà tra le fiamme di un ipotetico e non mio inferno, perciò mi posso godere la lettura di questo fumetto dall’alto della mia superiorità morale, consapevole del fatto che di cose serie (o presunte tali) si può e, anzi, SI DEVE RIDERE, perchè a prendersi sul serio si fa davvero poca strada, soprattutto nel 2014.
Quindi, alla domanda “perchè prendersela con Gesù, Dio, la Madonna e compagnia pregante?”, io mi sento di dare la risposta più semplice, banale, e per nulla illuminante che esista:
PERCHE’ SI!
Perchè si può scrivere di tutto, si deve scrivere di tutto, la fantasia di chi scrive/disegna/inventa non può essere limitata da una morale religiosa che aveva fatto il suo tempo già un secolo fa e che nel 2014 non ha proprio più nessuna ragione di esistere. Perchè se anche il Papa si è messo su Twitter e parla di gay e coppie divorziate, significa che la storia della verginità prematrimoniale e del celibato dei preti non le caga più neanche lui.
DA MO’!
Perciò, col massimo del rispetto che la mia bieca persona riesce a nutrire nei confronti della religione e di chi la professa, mi permetto di consigliare a tutti, cattolici e non, musulmani e crudisti, puritani e berlusconiani, di guardare a immagini come questa,
wpid-20141103_110133.jpg con un bel sorriso sulla faccia. Perchè siamo umani tutti, preti e anticristo, e queste cose, checchè se ne dica nei libri sacri e nel chiuso del confessionale, le facciamo, o almeno ci pensiamo tutti, ma proprio tutti.
Che Dio vi benedica,
Gio.

Annunci

4 commenti

  1. Ahahahah! (Risata non urlo di dolore!) prega il tuo non dio che non ritorni l’inquisizione, altrimenti sai che bel focarazzo ci fanno con i tuoi fumetti e con te legato sopra. Come sempre un articolo caustico, irriverente e divertente. Complimenti Gio.

    1. Se tornasse l’inquisizione io sarei solo l’ultimo di una luuuuuunga lista di blasfemi e senza dio al rogo… purtroppo!
      Grazie per i complimenti, anche se so di essere davvero bravo, le lusinghe fanno sempre piacere 😉

  2. si può leggere anche da credenti, purché dotati di senso dell’umorismo (quello ci vuole, e che diamine!).
    Don Zauker è un bellissimo fumetto, così come Luana la Baby Sitter e il Troio. Tutti nati nel Vernacoliere, solo l’ultimo c’è ancora

    1. Bene, benissimo, questo è esattamente lo spirito giusto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: