Il mio papa (senza accento) è una rock star

Et voila!

cover_IL-MIO-PAPA1

E’ un paio di giorni che ci penso, da quando, cioè, sono venuto a conoscenza della pubblicazione di questo “giornale”.
Lo so cosa state pensando, adesso farà la sua solita sparata da anticristo…
NO, sarò molto più posato, quasi serafico.
O meglio, rassegnato.
Se questo Papa è stato paragonato a una rockstar, alla stregua di Jim Morrison e Bono Vox, è giusto trattarlo come tale. Ha tanti meriti, ha riportato un sacco di fedeli nelle chiese, ha dato nuova linfa alla dottrina cattolica, ha radicalmente cambiato il linguaggio col quale lui e le istituzioni ecclesiastiche si approcciano alla gente comune.
Quindi è giusto che vengano fuori giornali come questo. Del resto c’era già stato il vendutissimo album delle figurine ad aprire la strada a questa nuova forma di evangelizzazione.
figurine
In un mondo in cui la comunicazione è più importante del contenuto, siamo di fronte a uno dei migliori esempi di marketing degli ultimi anni.
Chi di noi, spinto da un po’ di sano spirito voyeuristico, non avrebbe voglia di vedere come e dove vive il santo padre? Beh, ora è possibile. Così come è possibile attaccarsi in camera il poster del proprio eroe, di fianco a quelli di Tiziano Ferro e Justin Bieber.
Si vocifera che allegata al prossimo numero ci sarà la bandana da concerto, io non me la perderei…
Brucerai all’inferno, Giò!

Annunci

6 commenti

  1. Proprio oggi ne parlavo, un vero gesuita! Messo al posto giusto al momento giusto. La storia insegna ma pochi la studiano. 😦

    1. Io penso che più che di gesuiti, qua stiamo parlando di spin doctors, managers, ed esperti di comunicazione.E’ giusto che la religione si evolva, per carità, ma da qui a farla diventare un fenomeno da giornaletti di gossip…eddai!

  2. ma le figurine sono vere?

    1. Le figurine sono verissime, ne ho parlato in finale di un post qualche mese fa, questo, https://letturedisoccupate.wordpress.com/2013/03/30/se-torna-a-nascere-3/ ma nessuno ci ha fatto caso, pensando che fosse la mia solita battuta conclusiva. Basta farti un giro veloce in rete…

  3. concetta greco · · Rispondi

    al momento, non sta tradendo le aspettative…..

    1. Dipende dalle aspettative… ma sono solo punti di vista…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: