Zig zag in mezzo al niente

Qual è la differenza tra fare un giro in una grande libreria e fare un giro di zapping?
La risposta la sapete già.
E non vi mette un po’ di tristezza? No, non sto cercando di fare il nonnetto in stile “ai miei tempi bla bla bla”, esprimo solo il fastidio di un appassionato di libri che, prima di raggiungere lo scaffale della narrativa o della saggistica, deve fare lo slalom tra enormi pile di… Inutile stare qui a spiegare, ve lo faccio vedere.

cucina

cucina

cucina2

ancora cucina…

Per poi passare a:

ragazzini

friggitoria cerebrale per ragazzini

nodir

boybands e ancora boybands

E chiudiamo con gli immancabili vampiri

vamp

sangue e stronzate (non per forza in quest’ordine)

Ah, scusate, dimenticavo lui…

papa

l’uomo più buono del (suo) mondo

Vabbè, le immagini dicono tutto (e mi scuso della pessima qualità, ma dopo la terza foto la commessa si è incazzata!). Lungi da me contestare il fatto che questi libri debbano esistere, mi scoccia solo che vengano messi in bella evidenza a discapito di quella che, almeno per il sottoscritto, è la vera cultura. Ognuno di noi è libero di leggere quello che vuole (o di guardare le figure…), ma nove libri tutti uguali sul nuovo salvatore della cristianità, eddai!
Ora, tralasciamo il fatto che qualcuno possa avere il coraggio di comprare la biografia di quel sant’uomo di Pietro Maso (la foto ce l’ho, ma mi rifiuto di metterla), facciamo finta che Nicola Legrottaglie conosca il significato della parola “autobiografia”, diamo per scontato che le stimmate sul corpo di Natuzza siano vere e che servano due libri per raccontare la sua vita con Padre Pio.

natuzza

sangre y dinero

 Concentriamoci sui ventinove euro che qualcuno è disposto a spendere per comprare questo

caccia

VENTINOVE EURO?!?

Una cifra spropositata per un argomento così insulso, n’est pas? E siccome io odio gli sprechi e sono sempre prodigo di consigli, a voi che vi accingete a comprare questo capolavoro mi sento di dire: statevene a casa, non sparate agli animali, non è più di moda e rompe anche i coglioni a chi vuole dormire la domenica mattina. Se proprio sentite la necessità di tirare due schioppettate, se avete questo irrefrenabile impulso che vi logora l’anima, fatelo coi vostri simili, fate il tiro al bersaglio vicendevolmente. Il mondo non sentirà la vostra mancanza…

Alla prossima

Giò

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: